389 671 46 77 366 458 42 96 info@sognodoriente.it


IMG 3133Paolo Modenese è di origine veneta, nato e cresciuto a Ponte di Barbarano, nel basso vicentino dove vive tutt'ora. Fin da bambino ha imparato a costruirsi i giocattoli grazie al padre e al nonno, ingegnosi costruttori.
Le origini della sua famiglia sono semplici, tutti avevano un talento artistico, Paolo sembrava il più ribelle. Ha cominciato con la pittura, grazie ad una pittrice che aveva fatto l'accademia d'arte, che gli ha insegnato basi e tecniche, così per molti anni ha dipinto tantissimi quadri astratti con acquarelli, e poi su legno, vetro e marmo.
E' approdato poi alla scultura, immaginando, già prima di cominciare, ciò che avrebbe potuto far emergere dal pezzo di pietra.
Ha avuto la fortuna di trovare un valido insegnante di scultura presso una ditta dove ha lavorato solo per alcuni anni, e ha prodotto sculture di vario tipo. Amante della natura, per un certo periodo di tempo, ha scolpito anche in alcune grotte naturali.
Ora, dopo più di vent'anni di scultura, continua a creare e a produrre pezzi rari e unici e carichi di significati emotivi.
Paolo Modenese non solo scultore ma anche restauratore ecco cosa pensa del restauro: "Il restauro è sicuramente sempre molto interessante ed avvincente, una sfida di abilità e riflessione profonda, quasi come una meditazione sull'oggetto da restaurare, soprattutto se antico o orientale, per il quale sono stati usati materiali e colori naturali e diversi da quelli che useremmo noi oggi in Occidente..."

A Sogno d'Oriente potrete vedere alcune sue opere e vederlo mentre ne crea altre con le sue mani.

www.sculturattiva.com